Cerca nel sito

Cerca con Google

Loading
Applicazione art. 14 D.Lgs n. 159/2015: Notifica cartelle esattoriali tramite PEC PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Maggio 2016 15:51

 

A partire dal 1° giugno 2016 niente più raccomandate e buste verdi per le cartelle esattoriali: la notifica avverrà esclusivamente via PEC.


Lo prevede l’art. 14, comma 2 del D. Lgs n. 159/2015,  e riguarda tutti i professionisti iscritti in Albi o Elenchi presso Ordini e/o Collegi che, ai sensi dell’art. 16, comma 7 della L. n° 2/2009, hanno l’obbligo di dotarsi e di comunicare all’ Ordine o al Collegio di appartenenza il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC). L’agente della riscossione può estrarre, anche in maniera massiva, gli indirizzi PEC dall’Indice Nazionale degli Indirizzi Posta Elettronica Certificata (INI-PEC), tenuto presso il Ministero dello Sviluppo Economico e aggiornato mensilmente con i dati forniti dagli Ordini e Collegi Professionali.

Pertanto si invitano tutti gli iscritti a consultare con regolarità la propria casella Pec.


Si ricorda altresì che l’Ordine fornisce gratuitamente una casella di Posta elettronica certificata a tutti gli iscritti che non avessero provveduto autonomamente.

Comunicazione FNOMceO

Ultimo aggiornamento Giovedì 12 Maggio 2016 16:04
 


Visualizza tutte le notizie archiviate