Cerca nel sito

Cerca con Google

Loading
Alzheimer Café: un progetto per aiutare gli anziani PDF Stampa E-mail
Martedì 12 Giugno 2012 09:03

MedI@-mediciInazione, la nuova testata della Fnomceo, è andata oggi a indagare su un’iniziativa pilota diffusa ormai in tutta la Romagna: il progetto laboratorio “Alzheimer Cafè”.

“L’Alzheimer Cafè” è un luogo di incontro aperto agli anziani colpiti da demenza e ai loro familiari, assistiti da un pool di volontari, coordinati da uno psicologo. La particolarità sta proprio nell’ambiente, un bar, luogo di aggregazione sociale per eccellenza.

Gli anziani che hanno partecipato al progetto dell'”Alzheimer Cafè” hanno rallentato l'insorgenza dei sintomi, ritardando l'istituzionalizzazione. Il progetto ha presentato vantaggi anche per i Comuni coinvolti, perché alleggerisce il carico assistenziale, favorisce l'implementazione di una rete di servizi a sostegno della domiciliarità dell'anziano, stimola l'empowerment dei familiari, che, a contatto con gli operatori presenti nel Cafè, acquisiscono e individuano nuove strategie di aiuto, allentando così la tensione emotiva e affettiva.

In una parola, l'Alzheimer Cafè favorisce la riduzione della spesa assistenziale e l'ottimizzazione delle risorse, migliorando il clima affettivo.

Potete leggere l’articolo in versione integrale su www.media.fnomceo.it

Ufficio Stampa e Informazione Fnomceo

 


Visualizza tutte le notizie archiviate