Primo Piano

Convegno ECM OMECA – sabato 4 maggio 2019

L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Cagliari ha organizzato  un nuovo evento di formazione residenziale ECM n. 2603-262624,

dal titolo 5° Corso di aggiornamento  “ADVANCES IN SENOLOGY” che si terrà c/o Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Cagliari –Sala “Pippo Orrù” – Via dei Carroz, 14 in data sabato 04 maggio 2019 dalle ore 09.00 alle ore 18.45.

Dettagli dell’evento:

  • Obiettivo formativo:  Tematiche speciali del SSN e SSR a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua e dalle Regioni/Province Autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di sistema.
  • Crediti ECM assegnati:  n. 9
  • Partecipazione limitata  a  n. 60  Medici Chirurghi  (tutte le discipline)

Modalità di partecipazione:

  • Per partecipare al Convegno è necessario iscriversi on-line sul sito cliccando qui e versare la quota di iscrizione di   € 15.00 tramite Bonifico intestato   a : Ordine   dei   Medici   Chirurghi e degli   Odontoiatri  della Prov. di Cagliari  – codice IBAN:        IT 18 I076 0104 8000 0001 3600  085;
  • Specificare nella causale:  Convegno ECM OMECA 04/05/2019 + nome, cognome  e data di nascita dell’ iscritto

Chi volesse essere inserito in “lista di attesa” per la partecipazione al corso,  è pregato di mandare una mail avente per oggetto “Lista attesa corso ECM 04/05/2019” con i propri dati anagrafici e telefonici al seguente indirizzoecm@omeca.it.

Programma

Convegno ECM OMECA – sabato 4 maggio 2019
Leggi tutto

Convegno ECM OMECA – venerdì 3 maggio 2019

L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Cagliari ha organizzato  un nuovo evento di formazione residenziale ECM n. 2603-261525,

dal titolo  “La legge 219 del 2017 sul consenso informato e le DAT a un anno dall’entrata  in vigore, fra spinte eutanasiche e diritto alle cure nel fine vita” che si terrà c/o Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Cagliari –Sala “Pippo Orrù” – Via dei Carroz, 14 in data venerdì 03 maggio 2019 dalle ore 14.30 alle ore 20.30. 

Dettagli dell’evento:

  • Obiettivo formativo:  Tematiche speciali del SSN e SSR a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua e dalle Regioni/Province Autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di sistema.
  • Crediti ECM assegnati:  n. 6
  • Partecipazione limitata  a  n. 60  Medici Chirurghi  (tutte le discipline)

 

Modalità di partecipazione:

  • Per partecipare al Convegno è necessario iscriversi on-line sul sito cliccando qui e versare la quota di iscrizione di   € 15.00 tramite Bonifico intestato   a : Ordine   dei   Medici   Chirurghi e degli   Odontoiatri  della Prov. di Cagliari  – codice IBAN:        IT 18 I076 0104 8000 0001 3600  085;
  • Specificare nella causale:  Convegno ECM OMECA 03/05/2019 + nome, cognome  e data di nascita dell’ iscritto

Chi volesse essere inserito in “lista di attesa” per la partecipazione al corso,  è pregato di mandare una mail avente per oggetto “Lista attesa corso ECM 03/05/2019” con i propri dati anagrafici e telefonici al seguente indirizzoecm@omeca.it.

Programma

Convegno ECM OMECA – venerdì 3 maggio 2019
Leggi tutto

La nuova App ENPAM Iscritti

L’App, per Android e iOS, permette agli iscritti ENPAM di vedere e inviare per email i documenti contenuti nella propria area riservata: contributi versati, ipotesi di pensione, oneri deducibili, Certificazione unica, cedolino della pensione, Mav precompilati, le convenzioni per gli iscritti, le notizie della Fondazione e le scadenze degli adempimenti.

Per ulteriori informazioni consultare il link https://www.enpam.it/news/lenpam-in-una-app-scaricala-subito

La nuova App ENPAM Iscritti
Leggi tutto

Quota d’iscrizione albo 2019: arriva il pagamento con il sistema PagoPA

L’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Cagliari, quale Ente Pubblico, ha l’obbligo di aderire alla normativa prevista per la riscossione dei tributi e pagamenti, con le modalità previste e denominate pagoPA. Tutto ciò premesso quest’anno non è più previsto l’invio del consueto bollettino cartaceo, bensì sarà recapitata agli iscritti una email/PEC, riportante un codice personalizzato per ciascuno che dà la possibilità di provvedere al saldo della quote di iscrizione all’Albo. Chi non ha la PEC riceverà l’avviso all’indirizzo di residenza.

Ti invitiamo pertanto a leggere con attenzione le istruzioni riportate nella lettera allegata

Leggi tutto

Quota d’iscrizione albo 2019: arriva il pagamento con il sistema PagoPA
Leggi tutto

ENPAM-Novità per l’inabilità temporanea dei liberi professionisti

La Fondazione ENPAM comunica l’entrata in vigore del ‘Regolamento a tutela dell’inabilità temporanea a favore degli iscritti alla Quota B del Fondo di Previdenza Generale’.

In base a tale regolamento, potranno usufruire dell’indennità di inabilità temporanea, a prescindere dai requisiti reddituali posseduti, tutti gli iscritti attivi (non pensionati) alla gestione “Quota B”, che possano contare su almeno tre anni solari di iscrizione e contribuzione alla gestione (di cui uno nell’anno precedente l’insorgenza dell’inabilità), salvo coloro che hanno maturato i requisiti per la pensione ordinaria di vecchiaia.

L’indennità di inabilità temporanea può essere richiesta dall’iscritto che, in costanza di iscrizione all’albo professionale, sospenda per oltre 30 giorni continuativi l’attività professionale a causa di uno stato accertato di inabilità assoluta e temporanea. La prestazione spetta a partire dal 31° giorno successivo all’insorgenza dello stato di inabilità e viene erogata per un periodo massimo continuativo di 730 giorni.

L’indennità è calcolata su base giornaliera ed è pari ad 1/365 dell’80% del reddito medio annuo imponibile presso la Gestione “Quota B” (al netto del reddito già soggetto a contribuzione “Quota A”) nei tre anni di contribuzione precedenti l’insorgenza dell’inabilità. Per i contribuenti che versano il contributo in misura ridotta, gli importi spettanti sono ricalcolati in proporzione all’aliquota contributiva pro tempore vigente.

La prestazione in parola non è cumulabile con il trattamento di inabilità assoluta e permanente né, per il medesimo periodo, con l’indennità di maternità corrisposta ai sensi del D.Lgs. 151/2001, nonché con l’indennità per gravidanza a rischio riconosciuta ai sensi dell’art. 8 del Regolamento ENPAM a tutela della Genitorialità.

Per ulteriori informazioni si rimanda alla pagina dedicata sul sito della Fondazione, al link https://www.enpam.it/comefareper/infortuni-e-malattie/inabilita-temporanea-liberi-professionisti .

ENPAM-Novità per l’inabilità temporanea dei liberi professionisti
Leggi tutto