News

ENPAM-Nuovo regolamento del regime sanzionatorio del Fondo di Previdenza Generale

Si comunica che a decorrere dal 25 febbraio 2019 la Fondazione ENPAM ha modificato il regime sanzionatorio in caso di morosità nel pagamento dei contributi del Fondo di Previdenza Generale.

In particolare:

-Gli iscritti in ritardo con il pagamento dovranno versare i contributi previdenziali con una maggiorazione del 3% annuo (invece che del 5,5% come previsto in precedenza). La maggiorazione resta dell’1% per chi paga la Quota B entro 90 giorni dalla scadenza;

-E’ stata eliminata la sanzione aggiuntiva del 4% per coloro che chiedono di mettersi in regola spontaneamente (prima della formale contestazione da parte dell’ENPAM);

-E’ stata introdotta la possibilità di chiedere una rateazione dei pagamenti sino a un massino di diciotto rate bimestrali (contro le dodici previste in precedenza);

-Gli iscritti che si trovino in difficoltà economiche possono chiedere all’ENPAM, per il tramite dell’Ordine di appartenenza, un’ulteriore dilazione del pagamento (sino a un massimo di 60 rate mensili).

Regolamento regime sanzionatorio del Fondo di Previdenza Generale

ENPAM-Nuovo regolamento del regime sanzionatorio del Fondo di Previdenza Generale